Lgh-A2A: operazione strategica per la città nel totale rispetto delle procedure

In sei punti il sindaco Gianluca Galimberti ha approfondito in Consiglio comunale il lungo cammino che ha portato alla partnership tra Lgh e A2A, con numeri e atti ufficiali.

Pubblichiamo la risposta ad interrogazione orale, data dal Sindaco di Cremona Gianluca Galimberti nel Consiglio comunale del 9 dicembre 2021 in merito alla partnership tra Lgh e A2A, alla luce della recente richiesta di chiarimenti da parte della Corte dei Conti.

Scarica la risposta integrale del Sindaco

Riportiamo qui la conclusione della risposta:

(…) L’abbiamo fatto! Questa è stata ed è una operazione pensata, voluta, costruita nel totale rispetto delle procedure, sempre con lo scopo centrale ed evidentissimo di tutelare il Comune da un punto di vista economico e finanziario, la città e i cittadini, il loro patrimonio, le prospettive di sviluppo, di lavoro e di occupazione. E penso ci siamo riusciti e ci stiamo riuscendo. Con molto lavoro da fare e certo con aspetti ancora da migliorare.

Insieme agli altri amministratori coinvolti seguiamo l’evoluzione degli eventi e alla luce di tale evoluzione, predisponiamo e predisporremo ovviamente, tutte le tutele necessarie anche legali per gli amministratori. Sempre nel massimo rispetto delle Istituzioni che hanno il preciso compito di controllo giuridico e giudiziario, e anche nella massima fiducia.

Tutelare significa fare Politica! E l’abbiamo fatta e la facciamo. Per curare il bene dei cittadini, fare le cose per bene, con rigore e attenzione, facendosi carico dei rischi connessi a situazioni complicatissime e per certi versi drammatiche, anche se non generate da noi, ma da altri, assumendoci la responsabilità gravosa di immaginare per la città, il territorio, il paese linee di crescita e di lavoro.

La politica è pensiero e azione, elaborazione e decisione secondo tempi dati e precisi, secondo una visione strategica e un’idea di bene, mai nel proprio interesse, sempre nell’interesse di tutti.

Questo abbiamo fatto e per questo stiamo dando una parte grande della nostra vita, anche famigliare, per quello che chiamiamo convintamente bene comune. Così tuteliamo la città e i suoi cittadini.

Questa è Politica. Questa è bella Politica e ne vado orgoglioso.

© Cremona Si Può! | LAB 2022, All rights reserved